Salute|20 settembre 2015 12:50

Lombosciatalgia: Sintomi e Terapia

La lombosciatalgia è un dolore del nervo sciatico che colpisce la zona vertebrale lombare e si estende fino ai glutei, gli arti inferiori e parte dei piedi. Si differenzia dalla lombalgia proprio perché in quest’ultima il dolore è localizzato soltanto nella zona lombare e sacrale e non si estende nella parte bassa del corpo.

E’ un disturbo molto comune – si calcola che circa il 40% della popolazione ne soffra o ne abbia sofferto – dovuto allo stile di vita adottato quotidianamente che ci porta a stare molte ore seduti in ufficio, a limitare l’attività fisica e ad assumere spesso nella postura posizioni scorrette.

La lombosciatalgia può essere dovuta a strappi muscolari a livello paravertebrale, a contratture muscolari, a schiacciamento del disco intervertebrale. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, è dovuta a un’ernia discale che interessa il quarto o il quinto disco intervertebrale lombare e comprime la radice del nervo ischiatico o sciatico, il più grosso e lungo del corpo umano. L’ernia del disco è una dislocazione dalla sua sede fisiologica del disco intervertebrale che ha la funzione di ammortizzare i movimenti della colonna stessa. Spostandosi può andare a toccare un nervo e dare la sintomatologia dolorosa col quadro della lombosciatalgia.

Altre cause, come accennato, possono essere problemi o fastidi legati alla colonna vertebrale, dovuti a posizioni scorrette e sedentarietà che creano anomalie nella postura e favoriscono l’insorgenza di dolori articolari, vertebrali e muscolari, oppure altre patologie quali l’osteoporosi, i tumori o le spondiliti.

Il principale sintomo della lombosciatalgia è un dolore che si estende dalla zona dei reni alla muscolatura del gluteo e alla coscia, discendendo fino alla punta del primo e secondo dito del piede. Spesso è anche presente un formicolio o un bruciore. La lombosciatalgia può essere sia mono che bilaterale, può cioè manifestarsi sia solo da un lato che da entrambi.

Nella terapia è previsto il riposo, per rilassare i muscoli e attenuare il peso sulla colonna vertebrale, la somministrazione di antidolorifici e antinfiammatori e la fisioterapia, che ha lo scopo di ridurre le contratture e rieducare a una corretta postura la zona lombare e la colonna vertebrale.
Se non si risolve, nei casi più gravi, può essere necessario l’intervento chirurgico in endoscopia, previa visita neurologica e relativa risonanza magnetica nucleare.

Segui i consigli degli esperti.

Tag:,
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg

73 Commenti

  • borroni mario ho 47 anni da 2 anni soffro di lommbosciatalgia sono stato o perato in artrodesi l5 s1 agosto2012 poi una seconda volta ad aprile 2013.esportazione di parte del disco.ho provato gran parte di approcci terapeutici,ora sto andando da uno steopata fisioterapista.aiutatemi non so piu cosa fare.grazie

  • Mi dispiace, ma spero non sia il mio casa. Per me è la prima volta. Spero che lei trovi il rimedio, è ancora così giovane.

  • Credo che la tecar terapia associata a fisioterapia
    Siano risolutive

  • Buongiorno dopo una serie di analisi il mio medico mi ha detto che può essere lombosciatalgia, ma io ho anche dolori nella zona della vescica può essere ?
    Grazie

  • in qualità di neurologo le posso confermare che la tecaterapia npn serve a nulla tanto più che nella maggggior dei casi viene pratticata da personale inesperto anche estetite o da massaggiatori o pseudotali o fisioterapisi o pseudo tali

  • 24 anni…..bloccato a letto da ieri con la lombosciatalgia…dolore in zona lombare che si irradia alla gamba destra….appena provo a fare qualche passo si indurisce e provoca dolore (praticamente non riesco a camminare)….in farmacia mi han dato dei cerotti….altri consigli??

    • Io ho provato da un’osteopata ed ha funzionato…..dopo 5 mesi mi è tornata ed ho rifatto un’altra seduta sempre dall’osteopata….ora sto bene ma sono sicuro che se non faccio attività fisica ( tipo piscina ) potrà manifestarsi di nuovo.
      PS: io ho 32 anni ed ho 2 ernie L4 L5 S1 prima di provare con l’osteopatia ho fatto un anno di tentativi presso fisioterapisti, tecar, palestra posturale ecc. una gran perdita di tempo e soldi, parlo per me.

      • A me ieri è stata diagnosticata la lombosciatalgia e mi hanno somministrato una cura di 24 iniezioni( due tipi di farmaco a giorni alternati). Consigliata anche una fisita fisiatrica.

    • Ciao Andrea,io sono rimasta ferma per 3 mesi dopo aver perso 30kg,ho iniziato con un un semplice mal di schiena per poi finire con mal di schiena,e dal gluteo al piede destro bloccata.
      Camminavo per 2 minuti e mi dovevo fermare per forza,ho fatto punture intramuscolari mio rilassanti per i muscoli,ho preso svariati antidolorifici per poi arrivare a prendere la morfina.Poi il fisiatra mi ha prescritto dei cicli di fisioterapia,quali:tens,massaggi lombari ed esercizi posturali(kinesiterapia)…4 mesi di terapia ma attualmente mi sento bene,e ho finito la settimana scorsa.
      Mi hanno consigliato di non correre ma di camminare quanto voglio,ed eseguire molto spesso gli esercizi posturali per ridurre il dolore e funziona..io ho 27 anni

    • anche io non riesco a camminare ho un dolore fortissimo e mi cede la gamba quando cammino oltre male alla zona lombare e la gamba e il piede e tremendo faccio le punture di voltaren non passa piu e una settimana cosa mi consigliate grazie andrea hai risolto te grazie

    • Bloccata a letto da 8 giorni, la radiografia del pronto soccorso ha riscontrato una piccola fuoriuscita dell’ernia tra s4 e s5, mi hanno mandata a casa con una terapia di deltacortene pastiglie piu’ expose come antidolorifico, inutile dirvi che non hanno fatto nessun effetto ma il deltacortene ha solo contribuito ad alzare la glicemia (sono diabetica e i medici erano al corrente), il mio medico mi ha dato altre iniezioni da fare ma niente, ora sono alla terza terapia e volente o nolente è cortionica iniezioni di soldesam 8ml e pastiglie antidolorifici di Co efferalgan,ho provato la glicemia e oggi è 324 quindi troppo alta, sinceramente ho paura di fare queste iniezioni. ..non so, al momento prenderò solo antidolorifico poi sentirò il medico ancora.

      ma

  • io ho la lombosacrale e mi sto facendo le siringe ma non fanno niente 12 datemi un consiglio

  • Ho avuto la lombosciatalgia due settimane fa…ora pero non riesco ad alzarmi sulla punta del piede. è normale???

  • io la mattina non riesco a alzarmi dal letto x male alla schiena molto forte ma e da tempo anni come si puo chiamare lombalgia o lombosciatalgia

  • mia moglie sono 3 settimane che ha un forte dolore localizzatonella parete lombare e sacrale fatto cortisone insieme a muscorin circa 4 punture non ho fatto lastre il medico ortopedico dianosticato lombagia acuta dopo caduta quanto puo durare

  • Ciao ragazzi ho fatto un movimento brusco in palestra e adesso mi fa male la parte inferiore della schiena. E ho il busto storto verso destra … E ‘ normale????? Grazie attendo risposte :(

  • ciao ragazzi io sono casa da ieri x lombosciatalgia ho un dolore dalla schiena alla gamba e fino al piede che mi si e’ informicolato il medico mi ha datto assoluto riposo x una sett …pensate che mi bastera’ uffff e sto formicolio se ne va ….

  • Il dolore ha iniziato a 16 anni.Mi stendeva e letto almeno per 2 giorni.
    Ora ho 24 anni e si ripresenta ogni tanto ma in modo minore,poichè da 4 anni faccio piscina e “sembra” essere una buona cura.
    (piscina+dieta per avere il peso giusto)

  • Stamm tutt quant nguaiat…
    La cosa più importante è perdere peso per chi è in sovrappeso!!!

  • Ho 31 anni e dopo una settimana bloccata a letto con la lombosciatalgia oggi posso dire di star un po meglio,mi hanno dato delle siringhe di dicloreum unito ad un altro farmaco,me ne restano 3 mamma mia che brutta cosa…comunque è vero spesso e la vita sedentaria che porta a questi episodi ma a quanto mi ha detto il medico a volte la causa può essere anke un colpi di freddo.certe fitte allucinanti appena provavo a camminare,x nn parlare di quando provavo ad alzarmi dal letto!!!brutt!!

  • La soluzione migliore in questi casi (lombosciatalgia)=togliere infiammazione e rilassare i muscoli iniezioni con muscoril e voltaren.Fare ginnasticaxcorreggere la postura, sport nuoto stile dorsale e non rana. Mantenere costantemente l’abitudine facendo gli esercizi x allungare la colonna vertebrale, importante le scarpe: no basse ma con un po di rialzo pianta e tallone stile croc’s ok

  • Come distinguere un tumore alla zona lombare dalla lombosciatalgia se il dolore si manifesta allo stesso modo?Angela

  • Io ho formicolio lato sinistro ma senza dolore il dottor.mi ha detto che è infiammato il nervo sciatico è normale senza dolore?

  • Salve… ho la sciatica da 3 anni… lavoro in un negizio di ferramenta, faccio trekking in montagna. Quindi cammino tantissimo. Da ormai 3 anni come vado in vingoio in qualche città mi viene il dolore… puntuale. Da ormai 3 anni.. dura una 15 in di giorni e poi va via… e mi torna l’anno dopo… cosa lo scaturisce ?

  • Buongiorno, da circa due mesi, stavo male con dolori al gluteo sx che mi arrivava sino al polpaccio sx……ho continuato a lavorare,anche un lavoro piuttosto pesante, al quale ho aggiunto degli sforzi in lavori di casa che mai avrei dovuto fare, peggiorando così la già difficile situazione “dolorante”…sn andata dal mio medico che mi ha fatto fare in un primo momento delle punture di dicloreum (dodici x la precisazione), ma, visto che il dolore persisteva, sn tornata da lui e mi ha dato da fare le lastre: di conseguenza, visita dal fisiatra cn terapia x 30 gg di pasticche da mettere sotto la lingua e delle bustine da sciogliere in acqua lontano dai pasti….nel contempo, 10 sedute di laser e 10 “tens”……..poi, alla fine della cura, dovrò fare la M.O.C.Mi auguro che tutto passi in fretta…vorrei fare molte cose in casa, ma le debbo fare cn molta calma, altrimenti il dolore si fa sentire…eccome!!!!!!!!!!!!!!!Sono certa, che questa complicaazione, si è verificata anche xkè, nel giro di tre anni, sn ingrassata di ben 15 kg…….nel 2011 ne pesavo 50 ed ora, ne peso ben 65!!!!!!!!!!Inoltre, sino al 2011 , dal 2003, andavo a ballare 5 giorni su sette della settimana…..ed andavo in bici anche tre ore al giorno….insomma, di attività fisica ne facevo parecchia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Un saluto a chi mi legge!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • anch’io soffro di lombalgia anche acuta a volte. sto veddendo di curarmi. da n2 anni sono ingrassato di 10 kg se nn oltre. forse la vera prima causa oltre a sforzi sul lavoro. speriamo bene!!

  • anch’io ho gli stessi sintomi dolorosi nella zona sacrale e nella gamba sinistra, ma se sto in piedi e cammino non mi fa male niente al contrario se sto seduta o a letto dolori lancinanti e’ possibile? qualcuno mi puo’ rispondere per favore

    • Ciao Margherita.
      Stessa cosa, se cammino o sto in piedi il dolore si attenua o passa. Se mi sdraio o vado a dormire dopo 4 ore circa si manifesta il dolore che riesco a controllare solo camminando. Tu hai risolto?

  • SONo sempre io…..purtroppo, ancora sto combattendocon la lombosciatalgia……di sicuro, visto che sto ancira male, dovrò tornare dal mio medico e farmi prescrivere le punture di voltaren quelle forti…mi auguro passi…..questo dolore insopportabile…ho notato una cosa:la mattina, appena mi alzo, mi fa malissimo e la cosa mi sembra molto strana dal momento che stando a letto ho riposato tutto il corpo…..xkè allora dicono “tanto riposo”?????????????E poi, ho notato anche che, se mi muovo e faccio le faccende, mi fa meno male che se sto ferma, in piedi…è normale tt questo? Qualcuno, sa darmi una risposta x tranquillizzarmi? Grazie anticipatamente e buona giornata a chi mi legge!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Ho la lombosciatalogia da una settimana , non riesco a muovermi , il dolore parte dal gluteo sinistro fino alla caviglia , non lo sopporto più , ho 17 anni

  • Spero con il cuore che nessuno soffre con la sciatalgia Lombare l 5 come la mia.
    Perché io sono circa quattro mese che convivo con questa bestia.
    Ho fatto di tutto medicinali leggeri fino alla morfina ,visite ,risonanze fisioterapia,piscina e infine sono stato operato da un bravo chirurgo conosciuto a Roma da poco.
    Niente di fatto,ma continuo ha combattere anche sé mi vengono brutti pensieri.
    Ci vuole veramente tanta pazzienza, e buona fortuna a tutti.

  • Io sono stato operato per la sciatalgia Lombare è non ho risolto nulla anzi mi dole di più.
    Se volete un consiglio spassionato,pensateci 1000 volte.

  • La lombalgia sacrale è una patologia tra le più dolorose.
    Viene descritta come la bollitura d’Aragosta,perché il piede e il polpaccio sembra che friggono.

  • Purtroppo la sciatalgia lombare è una patologia che richiede molto tempo per la guarigione.
    Ed è veramente dolorosa a tal punto di farti entrare in depressione.
    Io sono anni che combatto con questo mostro.

  • Purtroppo la sciatalgia lombare è una delle patologie più dolorose del corpo umano.
    È così dolorosa che non ti permette di svolgere qualsiasi attività.

  • Cari compagni di dolore volevo condividere il mio miglioramento con voi.
    Innanzitutto devo avvisarvi che ci sono tanti fisioterapisti e Dottori incompetenti.
    Io né o fatto le spese facendomi pure operare.
    Dopo tanti tentativi vi dico con piacere le cose che mi fanno stare meglio.
    1 ginnastica posturale fatta da persone competenti in struttura riconosciute.
    3 teca terapia fatta sempre da persone in strutture riconosciute.
    4 integratore nevridol che serve per il nervo sciatico consultare il vostro medico.
    Il resto come punture antinfiammatori morfina ecc servono solo per togliere un pò il dolore
    ma non il problema.
    Questa è una mia esperienza personale dopo tanti tentativi di macchinari e medicinali e interventi
    chirurgici.
    Dimenticavo il nuoto va benissimo ma deve essere fatto bene altrimenti peggiora il dolore.
    Spero di essere stato utile.

  • Sono sei mesi che combatto con la sciatalgia lombare,sto uscendo fuori di testa dal dolore.
    Questa malattia non ti permette di fare una vita normale.

  • Sono federico 41 anni sono orma
    i 2 mesi che ho una lombosciatalgia. Ho provato di tutto anche un ciclo di cortisone .. nulla. Riesco a star bene solo se sdraiato . Inoltre se mi chino per prendere un oggetto sento una fitta nella zona lombare. Devo piegare le ginocchia pen non sentire le fitte . Cosa potrebbe essere? Grazie

  • Buonasera ho la sciatica da un mesetto e ora faccio punture di voltaren e muscoril..sono alla terza..ma a qualcuno sono venuti formicolii anche al braccio e intorpidimento alle natiche?grazie

  • Caro Federico e Barbara la sciatalgia lombare è un nervo che percorre tutta la schiena fino allaluce.
    Si può sentire dolore alla schiena oppure al gluteo o coscia fino al ditone del piede .
    Sono circa 12 mesi che combatto questa bestia ci vuole tanta fisioterapia e tanta pazienza.
    Non cascate nel farvi operare,io sono stato operato da un noto medico di Roma.
    Sto peggio di prima con dolori che prima non avevo.
    Dimenticavo anche la piscina allevia il dolore,ma solo stile libero.
    Per finire si ci possono essere dei intorpimenti alle bracce,non dimenticate che questo è il nervo
    più grande del corpo.
    (Gli integratori nevridol fanno bene per il nervo ,e teca terapia pure ma non è la soluzione,bisogna
    come dicevo prima,fare tanta ginnastica posturale.
    Spero di avervi aiutato un po’.

  • Cari sfortunati di avventura questa malattia,oltre ad essere dolorossissima e invalidante,a dei costi
    Notevoli nel curarsi che purtroppo non vengono riconosciuti dallo stato.

  • Per me è la prima volta con questa patologia,sono 6 giorni che prendo un antinfiammatorio{dicloreum}e un po i forti dolori lombari si sono attenuati,ma non capisco perché la coscia destra{il quadricipite}mi faccia più male che all’inizio,qualcuno sa dirmi perché?

  • Caro bruno ti consiglio di fare una tac prima di iniziare qualsiasi cura ho terapia.
    Nessuno può dirti senza lastre cosa può essere.
    Spero per te che non sia sciatalgia lombare,perché ci vuole tanto tempo per guarire.
    Io sono più di otto mesi che faccio ginnastica posturale più tecaterapia,accompagnato da nuoto e
    ancora non sono guarito.
    Attenzione ci sono molti ciarlatani consulta dei veri specialisti.
    Auguri.

  • Curare la sciatica in modo permanente, spesso significa trattare più che la semplice causa fisica. Per impedire che il dolore si ripresenti, dovrai anche migliorare la tua dieta. Uno dei modi più semplici per ridurre il dolore associato con sciatica è quello di bere più acqua. Quando si è disidratati, parti della colonna vertebrale si sgonfiano. Questo può causare ulteriore pressione sul nervo sciatico. Se possibile, si dovrebbe anche cercare di evitare alimenti infiammatori. Gli alimenti infiammatori sono troppi, per elencarli in questo commento, ma qualsiasi alimento dotato di elevato contenuto di zucchero può, potenzialmente, portare a infiammazione e ad aumento del dolore. Scarica questo libro gratuito per saperne di più http://bit.do/sciatalgia.

    • Lei è uno sciacallo che sguazza in mezzo a chi sta male. Mezz’ora di idiozie in video per poi ritrovarsi a dover acquistare un inutile manuale. Non voglio augurarle una lunga e dolorosa sciatalgia perché ho pena per lei.

  • Da 10 giorni bloccata non posso prendere antidolorifici se non la tachipirina per i tolleranza svariati farmaci con tutti i fans in genere la vedo dura.

  • Ciao io ho 25 anni e ho la lombosciatalgia mifaccio le punture di voltaren+muscoril e dopo la puntura i dolori sono insopportabili e la gamba e il piede si gelano

  • Ciao io ho 25 anni e ho la lombosciatalgia mifaccio le punture di voltaren+muscoril e dopo la puntura i dolori sono insopportabili e la gamba e il piede si gelano… è normale????? Grazie

  • buongiorno da 6 gg ho un lombosciatalgia (cosi il medico l ha diagnosticata)E partito tutto da una forte “scossa” al centro della schiena, più o meno, poi irradiatasi quasi subito nella parte bassa: Ora più che altro ho dolore all’ interno del gluteo e nella parte esterna della coscia, all’incirca un palmo sotto l’anca, non nella parte bassa della gamba, almeno per ora: ho fatto una serie di 5 iniezioni muscoril+astrosilene :Un po migliorato ma poco …Che dovro fare? iniezioni più forti? Non vorrei fosse un ernia…

    • Le infezioni trascurate nell’apparato riproduttivo possono essere causa di lombosciatalgia?
      Io dovevo essere operata, mi volevano asportare due tube anziché una, così due anni fa mi sono rifiutata… So di aver sbagliato ma non comprendevo il motivo dell’asportazione a pacchetto.
      Il mio medico mi ha avvisata del fatto che non curarmi avrebbe potuto creare conseguenze nei paraggi. Ora ho malissimo come nei sintomi descritti da voi…
      Possono essere collegate le cose?
      Grazie.

  • Cari signori voglio condividere con voi questa bestia che si chiama sciatalgia lombare.
    Sono anni che combatto contro questa patologia,una cosa sono sicuro dovrete cambiare stile di vita.
    Tanta ginnastica pasturale e evitate sport dove viene sollecitato troppo la schiena.
    La.piscina fa bene e una serie di sedute di tecaterapia vi allevierà il dolore.
    Ci sono vari integratori che servono per il nervo fatevi consigliare dal vostro medico.
    Una cosa è molto importante fatevi seguire da persone qualificate per la ginnastica nei vari centri
    perché ci sono tantissimi ciarlatani che potrebbero peggiorare la vostra situazione.
    Auguri ad entrambi.

  • Ragazzi io ho 47 anni e soffro da 25 anni di ernia e le ho provate tutte ma quando sei bloccato c’è poco da fare riposo e antinfiammatori io se non faccio salti o corro Sto bene vado in palestra e non ho problemi ma come faccio due salti mi prende un dolore atroce quindi bisogna mettersi in testa che tante cose non si possono fare anche perché oltre il dolore c’è anche il fatto psicologico quando devi stare a letto con dolori lancinanti

  • O 43 anni e sono 3 mesi che appena mi alzo e sto più di 2 minuti in piedi o cammino ,o un forte dolore nella gamba sx che mi tira il piede e la schiena x favore sapete perché ?

  • SONO STATO OPERATO d’urgenza 3 anni fa di ernia al disco a oggi 25/07/2017 di urgenza all’ospedale per dolori al nervo sciatico con dolori atroci bruciori e formicolio cosa posso fare per tutto questo trauma subito che cure posso fare aiutatemi per favore sono al letto un consiglio grazie

  • Cari Sig. la sciatalgia lombare chiamato nervo sciatico secondo la mia esperienza
    personale dura tutta la vita con alternanze di dolori ,che non auguro
    a nessuno.
    Secondo il mio parere dovrebbe essere riconosciuta come malattia invalidante.

    • Buonasera a tutti, anche se i messaggi sono vecchi volevo sfogare anch’io mio dolore lancinante. Come ha scritto il Signor Stefano sopra la sciatalgia lombare dovrebbe essere considerata una malattia invalidante perché ultimamente io mi sento invalida. Ho 34 anni e dal 29 Dicembre dopo una fitta lancinante in seguito ad una corsa ed un colpo di freddo non vivo più. Non pensavo si potesse soffrire così tanto fino a quando non mi hanno diagnostica questa forma di patologia. Ogni farmaco è risultato inefficace. Volevo sapere se qualcuno di voi è guarito definitivamente oppure se è migliorata la sua condizione di salute. Vorrei per favore dei consigli per migliorare il dolore visto che non posso assentarsi dal lavoro. Grazie.

  • Assentarmi

  • Cara Natalia avendo provato di tutto operazione ,medicinali di tutti i generi ti dico che
    è una patologia quasi cronica.
    Ultimamente ho acquistato un apparecchio portatile che si chiama mio tech tenz manda delle
    frequenze nel punto del dolore e sicuramente ti allevierà il dolore (Portatile)
    Fai sempre un po’ di ginnastica posturale e piscina.
    Si sono d’accordo è una malattia invalidante dolorosissima non riconosciuta e che non ti permette di
    fare una vita normale.
    Faccio auguri ad entrambi.

  • in marzo 2016 operata decompressione spinale dopo 6 mesi di dolori atroci e aver provato di tutto e di piu’ senza risultati….sono rinata il giorno stesso dell’intervento….purtroppo dopo due anni ,da 3 mesi si e’ ripresentato il dolore che mi impedisce di vivere…stessa trafila precedente senza risultati… ho iniziato a farmi vedere da un osteopata….dopo la prima seduta qualcosa e’ cambiato…il tipo di dolore…che non e’ piu’ lombosacrale ma dolore acute al gluteo e gamba sx….intanto il mio neurochirurgo mi visita ed esclude una recidiva post intervento ma sospetta una lesione muscolare al gluteo….mi manda a fare visita antalgica e un altra rm al bacino….intanto io sto da cani….nessun antidolorifico fa effetto….la mattina appena svegila sto meglio ma a pomeriggio devo distendermi e soprattutto ho dimenticato come fare una bella passeggiata senza fermarmi ogni 2 metri e piegarmi in due dal dolore che ormai non capisco piu’ da dove arriva…scusate lo sfogo….

  • Cari signori parlo da pazziente la lombalgia è una patologia che in molti casi te la porti per tutta la
    vita.
    Ma ci si può convivere discretamente facendo tanta ginnastica posturale.

  • Salve, io da 3 mesi soffro di dolore mostruosi in tutta la schiena. Sono andato dal mio medico per farmi visita Re e mi ha mandato a fare una RM urgente, per ospedale urgenza equivale a 10giorni, a pagamento il giorno stesso per solo 300€, ho aspettato e nel mentre prendevo circa 500mg di cortisone al giorno, un gastroprotettore e 6 pastiglie di coefferalgan ogni 8 ore. Smesso di dormire per i dolore. Esito della RM da panico, il mio medico era ESTEREFATTO, lombosciatolgia bilaterale e ernia L4-L5. L4-L5 unite tra di loro. Visita d’urgenza dal neurochirurgo, 30giorni per la visita, e iniziato altra cura devastante con punture di solu medrol 125mg per 4 giorni, nicetile 500mg per 60 giorni e ketoprofene da 100mg per 2 volte al giorno, il tutto con gastroprotettore lansozaprolo teva da 30mg per salvare lo stomaco. Dopo 15 giorni di cura sto ancora morendo di dolore, dormendo 3 ore al giorno e sperando in un giorno diverso.
    Frequento una palestra con gente professionale, dove fanno riabilitazione posturale, yoga e piscina per riabiltare
    Il corpo, ma mi hanno consigliato di fare solo ammollo in acqua, di non fare ruotamenti lombari, evitare carichi e piegamenti. Vengo anche seguito da una ragazza che fa fisiokinesiterapia, e anche lei non vuole smuovere più di tanto la situazione, mi massaggi ma senza aggrvare il corpo, dandomi sollievo per una mezza giornata.
    Ho risentito il neurochirurgo questa settimana per dirgli che sento dolore ovunque e mi ha prescritto di ripetere la terapia e sentirci tra 10 giorni per capire la situazione. Se non passa qualcosa optiamo per operazione e la finiamo li. Con i medicinali non si può vivere e tantomeno sopravvivere,

  • Signor Gianni io e molte persone abbiamo subito l’operazione ma il problema non è stato risolto.
    Prima di operarsi le provi tutte e si faccia operare dai migliori.
    Spero che per le varie terapie che sta facendo capiti con persone competenti perché è pieno
    di ciarlatani in questo paese(le parlo su esperienza personale con lo stesso problema)
    Io dopo tre anni dopo tanta ginnastica posturale é una vita più tranquilla sto meglio ma il mostro
    è sempre dietro l’angolo.

Commenti

Collegati

I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.